mani avanti

Chagall
Chagall

Dove la costituzione del corpo, l’abito o l’inclinazione, non lasciano molte possibilità di scelta apparente, tra quelle che non mi sono congeniali, quasi un vizio d’organismo che approssima e non finisce, un vezzo semplice.

Un territorio senza traccia, a guardare dietro, privo di agitazione che non agisce eppure svela qualche tratto di sussulto cardiaco o moto di stomaco quando vengono alla mente un fatto, una persona, o più d’una. Ultima serie, ieri notte, ma non dirò ché a farlo non aiuta il gorgo a salire.

Altra proposizione è la mancaza d’ardire sotto forma, per esempio, di un colloquio a poche frasi, un porsi fuori che disperde, o l’attitudine alla risposta breve, sicura che non piace, ma vorrebbe. Quasi un dovere umanitario che calma l’ego e forse il destinatario.

Non aspetto versi, prendo direzioni plurime.

 

 

Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...