in due parole

Jane Fisher
Jane Fisher

 

dopo l’africa, una settimana di arretrato, cinque click soliti e ripetuti troppo per registrare movimenti, scegliere causali, inserire importi e salvare

che gli occhi non avevano più occhi

come carbonaro inoltre accendo micce, girato l’angolo e guardandomi le spalle

non mi hanno ancora preso

nella trappola però ci stavo già, una di quelle portatili e interiori, non proprio tascabili, e così scopro d’essere due: uno dentro e l’altro pure

un terzo ci porta in giro, in realtà

contare i giorni che mancano tra un’idea e la sua realizzazione è una comune dipendenza da uomo triste e frettoloso, entusiasta per il passaggio, timoroso del pentirsi

e varrà bene una messa non solo Parigi o cara, ma Lecce e provincia

che il deliro è ospitale e ben distribuito

ma l’ermo colle non apre all’infinito se non superandolo, d’altra parte si muore solo in un giorno e in un posto e fino ad allora liberi si è e non sorteggiabili da alcuno

stavo per uscire dalla rete stamattina, ma il grande pescatore che ci tiene ha ribadito che non si sta poi così male tutti insieme a boccheggiare e ho sterzato a sinistra per quanto non segnata

 

 

Annunci

6 thoughts on “in due parole

  1. Vincenzo Errico 1 marzo 2014 / 17:08

    e cambiare prospettiva non è chiudere nell’angolo… un saluto a te

  2. Antonio 1 marzo 2014 / 18:47

    E la sinistra non è mai segnata, come si diceva sopra, e nella rete ci sono stato poco poi ho preferito navigare per le strade bagnate di uno dei sette colli, poco ermi e neanche infiniti ma pur sempre in un popoloso deserto 🙂

    • Vincenzo Errico 1 marzo 2014 / 22:32

      Come se ogni modo portasse ad un punto, tra direzioni senza segni, colli variegati e navigazioni alternative: lo stesso popoloso deserto?

  3. romeoraja 2 marzo 2014 / 18:21

    nessuno sa le combiniazioni per i lucchetti che ci siamo messi. bravissimo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...