oblunga

Pierpaolo Perrucci
Pierpaolo Perrucci

 

no, signora, non è una buona giornata con quello che ho da pensare, per fare invece sarà come una promenade plantée nella prima stagione

togliere dal lessico l’ozio e l’artificio, fermarsi al posto di blocco estraendo dalla tasca le frasi che nominano, aprire la gola in quattro parti in una melodia d’altro tempo, allenarsi al mondo

le stazioni del treno si sbrogliano in fretta e allo stesso modo si aggomitolano quando il ferro le passa in lungo tra piedi in attesa di salire e borse non in linea col carattere, un soprasuolo che scapiglia le andate e pettina il ritorno

sì, signore, è un giorno questo dopo il plenilunio che già non mostra tutti gli angoli del posto, immaginare è una possibile paura, uno scatto fermo che non lancia ed è passata già l’ora del tè

rosso si fa lo sguardo della macchina acchiappa foto per le distese a meraviglia di lamiere piedi a terra come case non censite dal registro

oblunga la mente cerca il raggio verde, tace la bocca sul destino corto, una township si espande a parte ed è subito vera

 

Annunci

9 thoughts on “oblunga

  1. romeoraja 22 febbraio 2014 / 12:36

    si viaggia per latitudini rimanendo sempre a casa. bella bella.

    • Vincenzo Errico 22 febbraio 2014 / 13:50

      Mr Pickwick portava con sé il proprio mondo nei viaggi che faceva e pezzi di quei viaggi portava a casa. Questa modalità mi è familiare pur con risultati documentali differenti. Grazie Romeo.

  2. poetella 23 febbraio 2014 / 18:11

    qui non ci si annoia di certo…
    (parlo da lettrice. L’autore, comunque, almeno quando scrive, non credo si annoi…Ed è molto, no?)

  3. cristina bove 27 febbraio 2014 / 12:17

    mi è piaciuto tantissimo! è un brano che si accorda al mio pensiero, ne vivifica ancor più il senso. grazie.

    e un tocco magistrale quasimodiano
    “oblunga la mente cerca il raggio verde, tace la bocca sul destino corto, una township si espande a parte ed è subito vera”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...