amelia

Basilica di Collemaggio - L'Aquila
Basilica di Collemaggio – L’Aquila

 

 

Non scrivo canzoni

per i figli che hanno perso la madre

giovane,

per quello che ne so di loro, non saprei,

ma un nome come il tuo,

che tanto in dietro porta,

porta un’eco di risate d’estate

nelle stanze umide dell’inverno.

 

Più che altro,

per quello che so di te,

è il taglio del sorriso,

malinconico e sornione,

che dice quello che non sa in due parole,

a farmi scrivere

per quella madre che lascia

e va a sorridere di sbieco.

 

Per quello che so,

tua sorella scriverà la canzone

e sarà rossa,

come papavero

in un seminato grano.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...