battuta di caccia

Hieronymus Bosch - La tentazione di Sant'Antonio, 1501 (frammento)

 

Cado da un cavallo che non porto,

mi alzo con la testa a mattonelle rotte

difficili da incollare.

 

Non vedo ancora chiaro, dietro,

e il tuo agitare il cuore mi stramazza

che credo e non credo.

Annunci

4 thoughts on “battuta di caccia

  1. 00chicca00 3 dicembre 2011 / 22:53

    bellissimo il pesce volante che raggiunge il sabba delle streghe!
    questo trittico è assolutamente visionario e ha anche una sua sinteticità narrativa che io riscontro anche nei tuoi versi

    questi due sono straordinari

    “mi alzo con la testa a mattonelle rotte

    difficili da incollare”

    bella molto bella
    chicca

  2. Antonio 4 dicembre 2011 / 09:24

    Difficile credere chi sia ad agitare il cuore, se sia opera altrui o immagine riflessa, meglio non credere. Buona domenica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...