cronaca di un amore all’inizio

Jacob Collins

Più allungo le parole

più rischio di mentire.

 

Così mi aggiro con scarpe da stalliere

in stanze adorne d’arte

e una solitaria durezza da svelare.

 

Tu invece ti muovi leggero tra i colori,

usi parole ispirate da muse eccellenti,

scopri dell’attimo la magia

che mai fugge e sempre muta.

 

Regali con abilità immagini

che scaldano il corpo racchiuso

nel freddo di certi angoli di pensiero.

 

Non una di troppo

né una di meno.

 

Parole che sanano

dal morbo che deambula

nei gironi del cervello.

 

Allungo e mi smentisco come posso

con un ti amo

che forse potrebbe bastare.

 

Annunci

6 thoughts on “cronaca di un amore all’inizio

  1. neobar 8 gennaio 2011 / 17:18

    tutto calibrato e misurato ma senza rinchiudere, al contrario trafiggere con una chiusa struggente.
    ben trovato
    Abele
    p.s. ricordati di quanto discusso a calimera 🙂

    • Vincenzo Errico 8 gennaio 2011 / 23:07

      Ciao Abele, grazie per le tue parole e, per quanto riguarda quanto discusso a Calimera, ci sentiamo. Un abbraccio.

  2. Ab Amid 12 gennaio 2011 / 08:15

    Bella davvero.
    Un abbraccio, Amedeo

    • Vincenzo Errico 12 gennaio 2011 / 14:38

      Che bella sorpresa Amedeo e grazie per il tuo intervento.
      Un abrraccio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...