cronaca minima

Renoir

Esigono prese di tono e compostezza di gesti

le conversazioni ingenue che poi si guastano

con una manipolazione da fumetto.

 

Come dentro un’esibizione da cronache felliniane,

giocare all’oca e raccontare

una singolare sola unica storiella che non c’è

 

e in attesa di chiudere lasciare aperto.

 

Annunci

2 thoughts on “cronaca minima

  1. neobar 20 novembre 2010 / 08:48

    Colto in pieno quel che infine siamo anche quando non scriviamo: “fiction” e una certa idea di estetica.
    abele

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...