in tutte le corti dei labirintici sud (senza titolo, per ora – 1991/1999)

In tutte le corti dei labirintici sud

colorate a calce, lunare polvere

strascico di tulle

sulle pietre dure

levigate dai passi,

lasciati

negli occhi bellissimi

di chi racconta la storia

nelle voci che s’aprono

si ripete il sogno barocco,

l’incubo dei tufi incisi,

ricamate mura decadenti

come srotolate parole

che si fermano distanti

dal cuore d’oliva nera.

Era il tempo

del caldo, ora di fuga

è tempo e di voci televisive.

A noi i remi,

le reti da sbrogliare,

i passi da tracciare.

Noi matite da disegno

rappresentare lampi

senza tregua e intermittenza

e piove terra quando il vento

spira.

Annunci

2 thoughts on “in tutte le corti dei labirintici sud (senza titolo, per ora – 1991/1999)

  1. neobar 31 marzo 2010 / 19:25

    Molto bella, Vincenzo. Mi ricorda Bodini. Un caro saluto e un bel viaggio!
    Abele

  2. Antonio 7 aprile 2010 / 11:04

    Assonanze? nel mio blog figurano poche poesie, è una sorta di pudore perchè mi pare sia il solo momento in cui mi presento davvero nudo. La tua bellissima poesia mi ha rievocato questa

    Cadono da rami torti d’ulivo
    spasmi di dolore,
    scivolano su lastricati lucidi
    lisciati da passi stanchi.

    Vento caldo sfalda i muri,
    polvere bianca di calce,
    si deposita tempo lento
    colmo di memorie.

    Clessidra di parole,
    è sabbia di passato vivo
    che passa per vicoli stretti
    arsi dal sole.

    Come acqua sorgente
    spacca la roccia
    per perdersi dove
    non può dimenticarsi.

    Mare increspato
    di schiuma azzurra
    specchio di una terra
    che anela l’oblio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...